Link Building vs Digital PR 2024: qual è la soluzione migliore per il tuo sito web?

Il tuo sito web sta generando la quantità di interesse online necessaria per rimanere competitivo? Sei soddisfatto del suo livello di esposizione?

È alto? all'interno della SERP (pagina dei risultati del motore di ricerca) classifiche? Molte imprese continuano a lottare per raggiungere questi obiettivi pratici e questo è uno dei motivi per cui è importante farlo saperne di più sulle strategie efficaci di link building  così come il loro rapporto unico con le campagne di PR.

Tuttavia, perché è così importante creare collegamenti di alta qualità? Come si confronta questo metodo con altri tipi di PR digitali? Le risposte a queste domande potrebbero essere leggermente sorprendenti.

Esaminiamo ciascun concetto in modo più dettagliato per apprezzare il quadro completo.

Link Building vs. PR digitale

Link Building contro PR digitale 2024

Qual è lo scopo di una campagna di PR digitali?

Le pubbliche relazioni sono ovviamente una componente cruciale di ogni successo strategia di marketing.

Questo tipo di PR aiuta a connettersi con i dati demografici target previsti, ad aumentare l'identità del marchio, a promuovere i prodotti e servizi più recenti, a fidelizzare i clienti e, in definitiva, a godere di un ritorno sull'investimento (ROI) più elevato.

Diverse strategie possono comprendere una campagna di PR digitale. Alcuni esempi includono:

  • Social Media Marketing (compresi gli influencer dei social media)
  • Blog post
  • Pubblicità e-mail automatizzata
  • La cura di contenuti scritti di alta qualità
  • Contenuti multimediali come podcast e video online
  • Comunicati stampa

Le PR digitali, quindi, implicano la connessione con un pubblico a livello decisamente organico.

Ciò è estremamente rilevante anche per quanto riguarda search engine optimization (SEO), poiché adottare le tecniche adeguate (come incorporare le parole chiave pertinenti all'interno dei contenuti) aumenterà il posizionamento nella SERP.

Esaminiamo rapidamente ciascuno dei concetti sopra delineati in modo un po' più dettagliato.

Social media marketing

Social Media Marketing è spesso considerato il “pane quotidiano” delle moderne campagne di pubbliche relazioni.

Social media marketing

Fonte: Pixabay

Queste strategie forniscono una connessione organica con il pubblico e possono essere utilizzate per valutare il sentiment dei clienti, apprezzare il feedback relativo al prodotto e, ancora una volta, aumentare il posizionamento nella SERP.

Post di Blog

Mentre Blogging Ã¨ una delle tecniche più tradizionali, è ancora molto efficace.

I blog possono fornire più informazioni rispetto a semplici frammenti di prodotto e verranno spesso utilizzati per acquisire follower fedeli, il che è importante quando si crea una solida base di clienti.

Ricordiamo anche che la pubblicità di affiliazione è un altro ottimo modo per ottenere un flusso di entrate aggiuntivo, che può poi essere incanalato nuovamente nelle continue attività di PR.

Pubblicità e-mail automatizzata

Le e-mail automatizzate hanno ancora uno scopo molto reale nel campo delle pubbliche relazioni digitali.

Miglioreranno la consapevolezza del marchio, garantiranno la fedeltà dei clienti e creeranno un mezzo per pubblicizzare in modo proattivo le ultime offerte. Le e-mail automatizzate sono sempre state utilizzate come potenti strumenti di analisi.

Contenuti scritti di qualità

Il materiale ben scritto rappresenta ancora uno dei pilastri di una campagna di PR digitali ben curata. Questo contenuto è destinato a entrare in risonanza con il lettore e (come accennato in precedenza) funge da base fondamentale per la moderna SEO.

Crea contenuti di qualità

Fonte: Pixabay

Gli esperti sottolineano inoltre che, a differenza delle comunicazioni verbali e dei brevi frammenti pubblicitari, questa forma di PR riduce i malintesi che altrimenti potrebbero verificarsi tra l'azienda e l'utente finale (come ad esempio l'incertezza sulle condizioni degli sconti).

Supporti incorporati

Viviamo in una società altamente visiva, quindi è logico che contenuti come video e immagini siano diventati ancora più cruciali all’interno di qualsiasi approccio a tutto tondo alle PR digitali.

Il fatto che un numero crescente di potenziali clienti utilizzi ora il proprio smartphone per accedere ai contenuti online è un altro motivo per cui i media sono qui per restare.

Comunicati stampa

I comunicati stampa sono progettati per conferire a un prodotto o servizio un tocco autorevole. Questi testi possono essere utilizzati anche per collegarsi ad altri portali di terze parti affidabili (maggiori informazioni nella sezione successiva).

I comunicati stampa sono anche ottimi modi per dare un senso di urgenza e incoraggiare il lettore ad agire. Ecco due esempi di come ciò può essere realizzato:

  • "Non perderti questo prossimo accordo."
  • “Altri hanno già approfittato di questa offerta.”

Sebbene i comunicati stampa adottino spesso un tono piuttosto obiettivo, ci sono ancora molti modi in cui possono essere utilizzati per creare slancio all'acquirente, convertendo potenzialmente un lettore occasionale in un cliente pagante.

L'innegabile potere del Link Building

Il link building è un’altra tecnica essenziale che può fornire numerosi vantaggi innegabili.

Il più ovvio riguarda il semplice fatto che l'uso di collegamenti di alta qualità contribuirà a stabilire la natura autorevole della vostra impresa.

Link Building

Fonte: Pixabay

Questi sono spesso definiti backlink e servono a una serie di scopi aggiuntivi. Vale la pena dare un'occhiata ad alcuni dei più rilevanti.

Tenere a bada i padroni dei motori di ricerca

Molte aziende stanno cercando di adottare le cosiddette tecniche SEO “white-hat”. Questi metodi sono stati approvati dai principali motori di ricerca come Google e Bing.

Forniscono livelli superiori di trasparenza e contribuiranno ancora una volta ad aumentare l’esposizione online. Di conseguenza, il sito web sperimenterà livelli più elevati di traffico in entrata (un’altra chiave in termini di ROI).

Search-Engine-Optimization-Seo- Dropservice

Fonte: Pixabay

Un altro enorme vantaggio del link building white-hat riguarda il modo in cui viene percepito il sito stesso.

Secondo recenti statistiche, ogni giorno vengono creati più di 250,000 siti web (1). Una parte considerevole di questi ruota attorno alle vendite, al marketing e a forme simili di esposizione digitale.

Qualsiasi portale associato a collegamenti autorevoli diventerà più credibile agli occhi del visitatore medio.

Ciò può fare la differenza tra una parte moderatamente interessata e un individuo che decide di compiere un ulteriore passo qualificante (come l'iscrizione a una newsletter).

Tutto sul traffico dei referral

Molti vantaggi possono essere ottenuti attraverso l’uso di strumenti ben noti come Google Analytics. Uno di questi riguarda la capacità di valutare la quantità di traffico in entrata che un sito web sta ricevendo.

Una parte di questo volume dovrebbe derivare dai referral, ovvero il traffico derivante da clienti che visitano un sito Web di terze parti stabilito e fanno clic su un collegamento che li reindirizza al tuo sito.

Perché il traffico dai referral è importante? Questo tipo di traffico di alta qualità spesso genererà conversioni in futuro perché gli utenti apprezzano già ciò che il tuo portale ha da offrire.

Inoltre, i referral possono aiutare a costruire la natura autorevole di un marchio, poiché è più probabile che i visitatori in entrata siano in sintonia con ciò che viene offerto.

Generazione di entrate migliorata

Molti articoli dedicati alle PR digitali e al link building tendono a concentrarsi sugli aspetti più tecnici di queste due strategie. Tuttavia, anche i risultati derivanti dai collegamenti incorporati di qualità sono decisamente tangibili.

In questo senso ci riferiamo ancora una volta all’aumento del posizionamento nella SERP. I siti che sono in grado di avere una posizione più prominente all'interno di un motore di ricerca riceveranno naturalmente più visite in entrata.

Ciò si traduce in definitiva in una migliore possibilità di sviluppare una fonte di reddito tangibile (e affidabile). Consideriamo queste tre osservazioni:

  • La prima inserzione all'interno di una SERP organica riceve il 31.7% del traffico in entrata totale.
  • I siti elencati in seconda posizione godono del 24.7% delle visite in entrata.
  • Quelli al terzo posto possono aspettarsi di ricevere il 18.6% dei clic totali.

Una parte di questo traffico equivarrà a qualche tipo di conversione (come un acquisto, una richiesta di informazioni aggiuntive o un abbonamento).

Scoprire ulteriori opportunità di PR

Non c'è niente di sbagliato nel salire di tanto in tanto sulle spalle dei giganti. Questo è ancora un altro aspetto del link building che non può essere sopravvalutato.

Ci sono molti casi in cui il networking in questo modo aprirà opportunità precedentemente sconosciute.

Inoltre, usando influencer dei social media i collegamenti (descritti nella sezione dedicata alle PR digitali) metteranno in evidenza nuovi segmenti demografici che potrebbero non essere stati chiariti attraverso la sola analisi standard. Come dice l'espressione, gli uccelli della stessa piuma si affollano insieme.

Il mago dietro il proverbiale sipario

Sebbene le tecniche di link building avvengano spesso “dietro le quinte”, difficilmente si possono negare gli effetti. Riassumiamo ancora una volta i motivi principali per cui i backlink sono così rilevanti in questi tempi moderni:

  • Le tecniche white-hat sono viste favorevolmente dai motori di ricerca come Google e Bing.
  • Forniscono ulteriori opportunità per convertire i visitatori.
  • I collegamenti di qualità sono associati a frequenze di rimbalzo inferiori.
  • I backlink possono essere utilizzati per affermare un’azienda come leader del settore (ancora una volta facendo riferimento alla nozione di autorità).
  • Forniscono ulteriori opportunità per generare entrate
  • Potrebbero essere scoperti nuovi dati demografici target.

Ricordiamo anche che i backlink possono spesso essere utilizzati per creare preziose connessioni di rete al fine di promuovere prodotti e servizi a un pubblico molto più ampio.

Un metodo è migliore dell'altro?

Questa è una domanda un po’ complicata, poiché ciascuna di queste strategie può fornire risultati potenti. Mentre le strategie di PR digitali sono ottimi modi per generare interesse organico, la creazione di collegamenti rappresenta un mezzo altrettanto potente per aumentare il posizionamento nella SERP e costruire una presenza autorevole.

Link Building vs. PR digitale

Fonte: Pixabay

Quindi, come è possibile incorporare queste strategie in tandem all'interno di una campagna di marketing in corso? La risposta più semplice è che entrambi dovrebbero essere sfruttati in sinergia. Detto questo, è importante menzionare il modo in cui verranno interpretati i risultati di ciascuno.

Coloro che si concentrano principalmente sulla creazione di collegamenti mirano a impressionare i demagoghi di Google e ad aumentare la loro SERP classifiche. Un vantaggio accessorio qui è che entrambi i metodi aumenteranno l’esposizione online.

D’altra parte, le PR digitali sono più interessate al riconoscimento organico. In altre parole, l’obiettivo qui è entrare in risonanza con i visitatori umani al fine di creare un “ronzio” e convertire i risultati in entrata in follower paganti (o, per lo meno, fedeli).

La buona notizia è che i metodi di reporting sono praticamente identici e ora è facile tenere traccia dei parametri vitali in modo da poter prendere le decisioni più appropriate al momento giusto. Questo ci porta al punto finale.

Perché esternalizzare questi requisiti a terzi?

È piuttosto facile discutere questi argomenti da una prospettiva teorica. Dopotutto, la maggior parte dei lettori probabilmente è già a conoscenza di entrambe le tecniche. L’unico punto critico è che teoria e pratica sono spesso due concetti completamente diversi.

Molti proprietari di siti web non hanno il tempo per gestire in modo proattivo le proprie strategie di PR digitali o le campagne di link building in corso.

Alla fine, ciò può comportare una scarsa visibilità online e, in molti casi, la perdita di opportunità di marketing. Ci sono anche numerosi casi in cui un’aspirante azienda di successo non possiede le risorse interne necessarie per rimanere un passo avanti rispetto a questa curva piuttosto ripida.

Questo è il momento in cui il potere delle agenzie di link building di terze parti rappresenta una risorsa inestimabile da considerare.

Questi esperti vantano la conoscenza del settore per valutare quali azioni dovrebbero essere intraprese affrontando contemporaneamente eventuali punti critici che potrebbero essere specifici del tuo attuale modello di business.

Offrono inoltre un approccio flessibile e scalabile che può essere modificato man mano che le esigenze si evolvono nel futuro.

Un connubio di praticità: Link Building e Digital PR

Naturalmente, questa è solo una rapida panoramica delle PR digitali in relazione alla cura dei backlink di qualità. Ci sono molte complessità da apprezzare e i metodi stessi sono in continua evoluzione.

Link Building vs. PR digitale

Fonte: Pixabay

Che tu abbia recentemente lanciato un sito web o speri di rinnovare il tuo portale da zero, non c'è dubbio che l'adozione di questi approcci fornirà risultati impressionanti.

Sei curioso di saperne di più? In tal caso, ti preghiamo di dedicare un momento a contattare uno specialista del servizio clienti di Eskimoz. Un professionista sarà più che felice di aiutarti.

Come sempre, un briciolo di preparazione può fare la differenza tra successo digitale e anonimato online.

Domande Frequenti

🌐 Cos'è il Link Building?

Il Link Building implica far sì che altri siti web si colleghino al tuo sito. È una parte cruciale della SEO perché aiuta i motori di ricerca a vedere il tuo sito come più autorevole, migliorando il tuo posizionamento.

📣 Cos'è le PR digitali?

Le PR digitali sono una strategia utilizzata per aumentare la presenza online di un marchio attraverso i media digitali. Implica la pubblicazione di articoli, la collaborazione con influencer e l'utilizzo di altre piattaforme digitali per migliorare la consapevolezza del marchio e la visibilità online.

🎯 Link Building e Digital PR possono lavorare insieme?

SÌ! Possono completarsi bene a vicenda. Le campagne di Digital PR possono generare backlink di alta qualità, mentre il Link Building può supportare le Digital PR garantendo che i contenuti siano posizionati dove possono ottenere collegamenti preziosi.

💡 Cos'è più importante, Link Building o Digital PR?

Dipende dai tuoi obiettivi. Se il tuo obiettivo è migliorare il posizionamento nei motori di ricerca, il Link Building potrebbe essere più cruciale. Per la presenza e l’autorità complessiva del marchio, le PR digitali potrebbero essere la chiave.

🚀 Come posso iniziare con il Link Building o le Digital PR?

Per Link Building, inizia creando contenuti di valore a cui gli altri desiderano collegarsi. Per le PR digitali, inizia creando storie avvincenti sul tuo marchio e interagendo con i media digitali e gli influencer.

📊 Come misuro il successo nel Link Building rispetto alle Digital PR?

Il successo nel Link Building è spesso misurato dalla quantità e dalla qualità dei backlink. Per le PR digitali, parametri come le menzioni online, il coinvolgimento sui social media e la visibilità complessiva del marchio sono indicatori chiave di successo.

Link veloci:

Conclusione: qual è il link building migliore rispetto al Digital PR 2024?

Link building e digital PR sono due strategie efficaci che possono aiutarti a migliorare la presenza online del tuo sito web.

La prima strategia mira ad acquisire più collegamenti da altri siti Web al tuo sito, il che può migliorare significativamente il posizionamento nei motori di ricerca.

D'altra parte, le PR digitali riguardano la costruzione di una reputazione positiva per il tuo marchio online creando contenuti accattivanti e costruendo relazioni con i media digitali.

Entrambe le strategie sono cruciali per il tuo successo online: la creazione di link può apportare benefici diretti alla SEO del tuo sito web, mentre le PR digitali possono aiutarti a migliorare l'immagine complessiva del tuo marchio.

Combinando queste due strategie, puoi creare un approccio potente in grado di aumentare la tua visibilità online e aumentare le tue possibilità di successo.

Kashish Babber
Questo autore è verificato su BloggersIdeas.com

Kashish è una laureata in B.Com, che attualmente segue la sua passione per imparare e scrivere su SEO e blog. Con ogni nuovo aggiornamento dell'algoritmo di Google si tuffa nei dettagli. È sempre desiderosa di imparare e ama esplorare ogni svolta degli aggiornamenti dell'algoritmo di Google, entrando nel nocciolo della questione per capire come funzionano. Il suo entusiasmo per questi argomenti può essere visto nei suoi scritti, rendendo le sue intuizioni informative e coinvolgenti per chiunque sia interessato al panorama in continua evoluzione dell'ottimizzazione dei motori di ricerca e all'arte del blogging.

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).